Vuoi rimanere aggiornato sulle mie novità? Iscriviti alla mia Newsletter!

Come valorizzarti con i vestiti che… sorridono!

“Il vestito non deve stare sospeso sul corpo, ma seguirne le linee, accompagnare la persona che lo indossa, e quando una donna sorride il vestito dovrebbe sorridere insieme a lei.”

Madeleine Vionnet

Questa frase della stilista che liberò le donne dal corsetto mi piace perché sono convinta che il fine ultimo della moda sia proprio quello di regalarci felicità! Se hai voglia di scoprire come valorizzarti con i vestiti, seguimi in questo post.

come valorizzarti con i vestiti

Non esistono abiti belli o brutti ma semplicemente quelli che ti valorizzano o che ti stanno male: scopri come valorizzarti con i vestiti

Talvolta purtroppo gli abiti possono essere anche fonte di frustrazione o delusione proprio quando stanno “sospesi sul corpo”. Un capo che in negozio sembrava starti bene si è poi rivelato “sbagliato”. Quando lo hai indossato ti sei sentita a disagio, ti sei rovinata la giornata o peggio l’occasione. Troppo corto, troppo stretto sui fianchi, o troppo largo, l’abito sbagliato non ti sorride! E allora scopriamo insieme come valorizzarti con i vestiti!

come valorizzarti con i vesstiti

La rivoluzione a portata di mano: non devi cambiare tu, ma imparare come valorizzarti con i vestiti!

Ma quindi, come si fa a capire qual’è la forma del vestito/pantalone/giacca ecc. che non sta “sospeso sul corpo” ma “ne segue le linee”?  Come evitare di sbagliare gli acquisti e ritrovarsi poi “spennate e frustrate”? Sfatiamo un mito: non esistono capi che stanno bene a tutte!! Chi tenta di propinarti questa teoria, sta solo cercando di venderti qualcosa!  Il segreto è imparare a conoscere la forma del tuo corpo e individuare la tipologia di pantaloni, gonne, camice, abiti, cappotti giacche ecc. che lo valorizzano. Per ogni caratteristica morfologica (seno abbondante, fianchi prosperosi, gambe corte, cavallo lungo ecc.) esiste una vera e propria “strategia” . Nella sessione di consulenza di immagine definita “body shape”, alle mie clienti spiego proprio come riconoscere tutte le varietà di capi e gli abbinamenti che, sul loro corpo “seguono le linee” e “fanno sorridere il vestito”.

come valorizzarti con i vestiti
body shape “triangolo rovesciato”: una slide della consulenza di immagine

La magia delle linee

Righe, pinces, cuciture, file di bottoni, scollature, volants ecc. possono aiutarti a valorizzare il tuo fisico

In fondo è semplice: si tratta di… ingannare il cervello! La tecnica è stata confermata dalle neuroscienze: quando vediamo, tendiamo a semplificare, a codificare. La linea verticale senza interruzioni viene percorsa velocemente dall’occhio (e quindi dal cervello) che la legge come “slanciante”. Il contrario di quello che accade con quella orizzontale, percepita come “allargante” perché interrompe lo sguardo. La diagonale (la scollatura a V ad esempio) focalizza lo sguardo in un punto e slancia, mentre la curva (i volant, le balze ma anche le frange le rouches ecc.) rallentano lo sguardo e fanno percepire maggiore volume. Non solo le linee di un gessato, ma anche file di bottoni, pinces, cuciture, purchè verticali, sono linee che snelliscono. Un abito corto, taglia la figura mentre uno lungo è una linea verticale slanciante! Capito la potenzialità?? Se impari a riconoscere dove posizionare le linee sul tuo corpo, scoprirai come valorizzarti con i vestiti.

Le body shape ti aiuta a scoprire come valorizzarti con i vestiti

La body shape è un sistema che si usa in consulenza di immagine, per spiegare come è distribuito il peso sul corpo: la premessa necessaria per scoprire come valorizzarti con i vestiti. La tipologia “a clessidra” è quella che  ha peso ugualmente distribuito tra parte superiore e inferiore. Il cerchio (anche definito mela), ce l’ha soprattutto nella parte superiore, mentre il triangolo (o pera), in quella inferiore. Il rettangolo è caratterizzato da assenza di punto vita e peso distribuito omogeneamente mentre il triangolo rovesciato ha spalle e parte superiore sviluppate. Quella che potrebbe erroneamente sembrare una classificazione è invece un ottimo sistema per aiutare a comprendere in quale modo sarà possibile bilanciare le proporzioni del proprio corpo.

Ma quindi come si fa a sapere come valorizzarsi con i vestiti?

Ad esempio, se hai una body shape a “cerchio” (peso concentrato nella parte alta del corpo), ti verrà suggerito di  non portare la cintura, né far terminare i capi a livello dell’addome. I vestiti “wrap dress” valorizzano la tua figura, perché la linea diagonale dell’incrocio, “gestisce le curve” (ancora una volta il concetto di seguire le linee). Chi ha questa body shape, potrebbe avere le gambe più corte del busto (baricentro basso) ed essere valorizzata nel portare capi più scuri, sotto i più chiari (la tecnica del color block). E potremmo continuare per un bel po’ a raccontare di come tutte le caratteristiche (non parliamo di difetti per favore!) di ogni fisico, possano essere bilanciate, scegliendo la tipologia corretta di abbigliamento. Il risultato finale, estremamente personalizzato, sarà una figura armonica, più slanciata e proporzionata. Guadagnare o togliere centimetri dove serve di più, può fare davvero la differenza nella percezione della tua figura.

Sfumature che slanciano

Come utilizzare i colori per scoprire come valorizzarti con i vestiti

Anche i colori giocano un ruolo fondamentale nella gestione dell’insieme dell’outfit. Non sto parlando di armocromia, ma di sapere dove si possono posizionare i capi chiari e quelli scuri, i tessuti lucidi o quelli opachi, proprio in relazione alla silhouette! Potrai sembrare più magra (o più formosa!), solamente scoprendo dove mettere i colori!  Di solito l’unico concetto risaputo è che il nero “smagrisce”. Il che in parte è vero, ma non è sicuramente l’unica strategia che possiamo mettere in campo. Ad esempio una tattica vincente per slanciare, è quella di vestirsi dello stesso colore da capo a piedi, scarpe comprese. La linea verticale sarà percepita grazie all’unità data proprio dal colore, non importa di quale nuance! E la scarpa in tinta, ci darà ancora qualche centimetro in più, a patto che non ci sia interruzione tra vestito/pantalone e calzatura.

il monocolore da capo a piedi, è slanciante

Entrare in un negozio e  riconoscere immediatamente i capi che ti stanno bene!

Nella consulenza di immagine personalizzata, dopo aver analizzato le tue caratteristiche, ti suggerirò TUTTE le tattiche possibili per ribilanciare e riequilibrare la tua figura. Qualunque siano le tue caratteristiche (ancora una volta: non difetti!) potrai scoprire come valorizzarti con i vestiti. Durante la consulenza, ti spiegherò come fare e perché, in modo che tu possa prendere dimestichezza e farlo con facilità! Se desideri diventare autonoma, potrai farlo, mettendo in pratica tutti i consigli che ti darò, durante la sessione di body shape (che durerà circa tre ore). Entrando in un negozio, saprai immediatamente riconoscere quale tipologia di capi faccia al caso tuo e quale lasciar perdere. Un bell’aiuto, che ne dici??

Come faccio a imparare come valorizzarmi con i vestiti?

Durante la consulenza personalizzata ti saranno prospettate delle soluzioni, che terranno conto anche delle tue esigenze e abitudini. Ti proporrò dei capi (ad esempio il pantalone a vita alta, oppure la giacca corta, a seconda di cosa dobbiamo bilanciare) che ti valorizzeranno e ti faranno sembrare più slanciata, più magra oppure più formosa. Tutte le soluzioni proposte, ti saranno illustrate, con l’aiuto di immagini che ti permetteranno di identificare i risultati proposti e di memorizzarli facilmente! Tutte le tue “strategie personalizzate” saranno racchiuse nel tuo “look-book”, cioè un diario, in cui potrai ritrovare gli argomenti che abbiamo affrontato, nel caso in cui non ti ricordi qualcosa. È un documento, in formato pdf, che potrà essere aperto sul tuo PC oppure stampato e conservato, proprio come “manuale” per scoprire come valorizzarti con i vestiti.

Scopri come valorizzarti con i vestiti che hai già nel tuo armadio!

Se invece per “forma mentis” o per mancanza di tempo, non vorrai imparare il “come si fa”, potrai saltare la fase dell’apprendimento. Dopo che avrò lavorato per capire la morfologia del tuo corpo passeremo direttamente all’analisi del guardaroba. Assieme, valuteremo quali siano i capi che ti stanno bene e quelli che non ti valorizzano, insomma, sarà la sintesi del lavoro precedente! Scoprire come valorizzarti con i vestiti non significa dover buttare i capi che ti piacciono o sui quali hai investito una cifra importante!! Al contrario, sarà come fare shopping nel tuo guardaroba! Come diceva la giornalista Giusi Ferrè: “i vestiti non sono semplicemente abiti ma variazioni, declinazioni e sogni per costruire un corpo nuovo!”.

Come valorizzarti con i vestiti: conosciamoci!

Se hai delle domande sulla forma del tuo corpo, dei problemi ricorrenti che non riesci a risolvere, se ti ho incuriosito e vuoi fare quattro chiacchiere con me sarò contenta di conoscerti! Anche se poi non diventerai mia cliente, non sarà un problema: sarò felice di aver fatto la tua conoscenza!

Prenota la tua call gratuita con me  per scoprire come valorizzarti con i vestiti!

“Ciò che di più difficile esiste nella moda non è l’essere riconoscibile dal logo, ma essere riconosciuti dalla silhouette.” – Giambattista Valli

A presto!

Cristina Zarri

Ciao, sono Cristina

Sono Cristina, specialista in felicità dell’immagine: lavoro per aiutarti a trovare “la versione migliore di te”, l’immagine che ti rappresenta come persona e come professionista.

Feel you image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *